sabato 23 marzo 2013

UN PO' DI RELAX con l'Eminentissimo Cardinale Felicetto de li Caprettari

Prima di addentrarci nella Grande Settimana Santa, e dopo tanti mal di testa e qualche mal di pancia... un po' di risate con questo capolavoro del cinema italiano!






Il Film-Episodio del regista Luigi Magni che ha per titolo "Il Santo Soglio", fa parte di un film colletto tipico degli anni '70 che ha per titolo "Signore e signori buona notte"

Nel '500, i cardinali Piazza-Colonna (Mario Scaccia) e Canareggio (Sergio Graziani) sono disposti a tutto per ascendere al soglio pontificio (il secondo ha addirittura avvelenato il cardinal Pizzuti, l'ultimo papa). Dopo aver tentato invano di ottenere il voto del povero e moribondo Felicetto de li Caprettari (Nino Manfredi), durante il conclave ottengono lo stesso numero di voti e cominciano a eliminare i cardinali che credono abbiano sostenuto l'avversario. Per interrompere la carneficina, il cardinale decano propone di eleggere qualcuno che non abbia molto da vivere, cioè un PAPA VECCHIO DI TRANSIZIONE, ed entrambi pensano subito a Felicetto de li Caprettari. Ma quando viene annunciata la grande notizia al moribondo, questi rivela che il suo stato di salute e di povertà estrema era solo una finzione, portata avanti per dieci anni, secondo un piano accuratamente architettato proprio per arrivare a quel risultato. La sua prima azione come pontefice è quella di far giustiziare entrambi i cardinali omicidi, infedeli e cospiratori che aspiravano a quella carica. 

Ogni riferimento è voluto e non è casuale. Un episodio che fa ridere ma riflettere nel contempo. Buona Visione!


A al minuto 7:40 imperdibile Felice Andreasi che fa l'imitazione della voce di Paolo VI.

1 commento:

don Camillo ha detto...

Il fato incombe e la tragedia cova.